Home SVIZZERA Filo di nota / Udc in video, prove tecniche di autoaffondamento

Filo di nota / Udc in video, prove tecniche di autoaffondamento

412
0

Primo partito della Svizzera è già; primo partito della Svizzera rimarrà all’esito delle Federali di ottobre, l’Unione democratica di Centro. Pardon: rimarrà tale solo nel caso non perseveri in atti di autolesionismo com’è quello compiuto stamane con la pubblicazione del video promozionale per la campagna da qui alle prossime 10 settimane, titolo “Das isch d’Svp”. Descrizione: 175 secondi di apparente impronta giovanilistica, un paio di strofe con parvenze di “rap” orchestrato alla carlona, ritornello scacazzato in cui vengono riecheggiate le “Sister sledge” in “We are family”, “deejay” – in tali vesti il consigliere nazionale Thomas Matter – che impone frammenti di balletti grossolani ad autorevoli membri del partito medesimo. Circa il brano, un po’ come se Bello Figo alias Paul Yeboah si fosse messo a produrre pezzi di “cover” partendo da Gigi D’Alessio; dalla rara bruttezza il video (Marco Chiesa, tu quoque?); irreperibile il concetto animatore. Per fortuna dell’Udc, gli elettori votano sui temi.