Home CRONACA Due vittime in Ticino da “Coronavirus”. In cure intensive un degente su...

Due vittime in Ticino da “Coronavirus”. In cure intensive un degente su quattro

(ULTIMO AGGIORNAMENTO E RIEPILOGO, ORE 14.45) Il peggior dato da lungo tempo, in materia di decessi da “Coronavirus” su suolo ticinese, giunge portandoci due vittime nell’arco delle ultime 24 ore ossia da ieri all’alba di oggi; salgono pertanto a 30 i decessi durante la terza ondata, ed a 988 quelli dall’inizio della pandemia. Cala, ma non in misura bastevole a far intuire una linea di tendenza destinata a rimanere costante, il numero delle persone ricoverate: per effetto di un solo ingresso a fronte di sette dimissioni, 66 restano i letti occupati all’interno di strutture nosocomiali, peraltro con il peso di 16 ospiti in reparti di terapie intensive, ed in gran parte con utilizzo di apparecchi per la ventilazione assistita. 50 i nuovi positivi, ossia 3’928 da venerdì 5 marzo e 32’117 nel complesso; in calo al cinque per cento, su valori afferenti all’altr’ieri, l’incidenza dei positivi sul totale dei tamponi effettuati e controllati in laboratorio (844 “test” in un giorno). 463 le persone in isolamento, 729 quelle in quarantena secondo rilevazione delle ore 8.00 di oggi. Invariata all’11.1 per cento la quota dei vaccinati “completi” (doppia dose); 112’114 le dosi ufficialmente somministrate; un solo contagiato rimane nel sistema delle residenze per anziani.

Stato dell’arte per quanto riguarda le opportunità di vaccinazione (riscontro: ieri, ore 8.45): Bellinzona quartiere Giubiasco (“Mercato coperto”), lista completa ossia nessun posto disponibile sino a domenica 9 maggio, 1’369 persone in attesa, vaccino tipologia “Pfizer-Biontech”; Locarno (“Palazzetto Fevi”), lista completa ossia nessun posto disponibile sino a domenica 2 maggio, 2’708 persone in attesa, vaccino tipologia “Moderna”; Lugano (“Padiglione Conza”), lista completa ossia nessun posto disponibile sino a domenica 2 maggio, 6’021 persone in attesa, vaccino tipologia “Moderna”; Mendrisio (“Mercato coperto”), lista completa ossia nessun posto disponbile sino a domenica 2 maggio, 3’022 persone in attesa, vaccino tipologia “Moderna”,

Articolo precedenteFuochi all’aperto, revocato il divieto di accensione sul territorio cantonale
Articolo successivo“Deficit” di attenzione, come riconoscerlo ed agire: un corso con la Crs