Home CRONACA Covid-19, improvvisa schiarita: triplo zero su suolo ticinese

Covid-19, improvvisa schiarita: triplo zero su suolo ticinese

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 10.26) Nella tempesta dei dati che affluiscono da luoghi vicini e lontani, ed il fronte più preoccupante pare essere al momento quello francese, il Ticino del Covid-19 torna ad offrire informazioni consolanti anche per quanto riguarda l’ultima fra le caselle aperte e “sensibili”: nel transito da ieri all’alba di oggi, secondo quanto riferisce il portavoce dell’Ufficio del medico cantonale, non è stato registrato alcun nuovo contagio, passo importante (non decisivo, certo, ma utile nella valutazione del quadro complessivo) dopo i 14 casi di cui era stata data notizia con riferimento all’ultimo fine-settimana. È, questa, la prima delle tre cifre a zero cui ci si affida in tempi di incertezza; maggior certezza si ha circa le altre due, vale a dire l’interruzione della spirale dei decessi (350, sin da venerdì 12 giugno) e l’assenza di persone ricoverate a qualunque titolo – degenza ordinaria, terapia intensiva o intubazione – in strutture nosocomiali. Intorno alle ore 12.00 l’aggiornamento sulla situazione in Svizzera.