Home SPETTACOLI Coraggio ed amore per le arti, torna il laboratorio del “Teatro delle...

Coraggio ed amore per le arti, torna il laboratorio del “Teatro delle radici”

0

Nel 2020, dopo aver garantito qualità e continuità per 30 anni, lo “stop” per note cause di forza maggiore e con “notevole perdita umana e professionale”; nel 2021, benché “le condizioni non siano ancora favorevoli”, il… riavvicinamento al progetto, con modifica semmai di alcuni parametri. Formazione e ricerca teatrale resteranno in ogni caso i capisaldi del laboratorio internazionale del “Teatro delle radici” in Lugano, edizione numero 32 sotto il titolo “At home”; concetto, questo, che sarà rimarcato dai collegamenti – attività aperta al pubblico, tra l’altro, nella sala di viale Cassarate 4 – con vari professionisti che proporranno proprie visioni teatrali sul tema. Apertura del laboratorio: domenica 22 agosto. Conclusione del laboratorio: martedì 31 agosto. Appuntamenti a libera partecipazione dall’esterno: lunedì 23 agosto, ore 18.00, con Antonieta Muñoz e Mónica Moraga (Cile), Ana Correa e Debora Correa (Perù) e Susana Nicolalde (Ecuador); mercoledì 25 agosto, ore 18.00, con Verónica Falconi (Ecuador), Alexandra Escobar (Colombia) e Norha González (Colombia); venerdì 27 agosto, ore 18.00, con Ya-Ling Peng (Taiwan), Mercedes Hernández (Messico), Victoria Mata Soledad (Canada) e Maria Porter (Stati Uniti).

Previous articleMusiche popolari, Mesocco va in… piazza nella frazione Cebbia
Next article“Matrimonio per tutti”, a Lugano si fa forza il comitato del «no»