Home CONFINE Como, “pusher” in… erba: preso, denunciato, riaffidato alla famiglia

Como, “pusher” in… erba: preso, denunciato, riaffidato alla famiglia

404
0

Ha 16 anni e la sua foto, dal tardo pomeriggio di ieri, è già acquisita dalle forze dell’ordine quale sembiante di uno spacciatore com’egli in effetti è: a scoprirlo, nella zona di via Francesco Anzani a Como, gli agenti di una pattuglia della Squadra volante della Polizia di Stato, portatisi intorno alle ore 17.30 a ridosso di un gruppetto di giovani all’apparenza impegnati in attività sospette e che hanno tentato di disperdersi al manifestarsi delle divise. Due dei giovani sono stati inseguiti e fermati; nel corso della breve fuga, uno di loro – per l’appunto il 16enne – ha gettato un pacchetto che i poliziotti hanno invece recuperato ed aperto, individuando la presenza di marijuana per il peso di nove grammi. Più che a sufficienza per una denuncia, stante l’innegabile detenzione degli stupefacenti a fini di cessione contro denaro; stante la minore età, al ragazzo non è rimasto che il seguire i genitori venuti a firmare per la presa in consegna con riaffidamento.