Home CONFINE Como, nordafricani già espulsi ma ancora lì: fermati e ri-denunciati

Como, nordafricani già espulsi ma ancora lì: fermati e ri-denunciati

86
0

Fermo e denuncia per due nordafricani, un sedicente 25enne sedicente marocchino ed un sedicente 31enne sedicente algerino, entrambi clandestini su suolo italiano ed entrambi latori di numerosi “alias” oltre che di precedenti o di polizia o giudiziari, nelle scorse ore a Como e meglio nell’area ex-“Ticosa” in fregio a via Achille Grandi. L’intervento delle forze dell’ordine, segnatamente da parte di agenti della Polizia di Stato, in presenza di movimenti sospetti cioè dell’acquartieramento dei due soggetti all’interno di uno stabile. Sia il sedicente marocchino sia il sedicente algerino sono risultati destinatari di ordini di espulsione, il primo con termini non rispettati al marzo 2024, il secondo addirittura dopo accompagnamento alla frontiera nel 2022 e con divieto di rientro prima di 10 anni; nel caso del sedicente algerino, ad aggravare la posizione è stato il possesso dii una certa quantità di hascisc per finalità di spaccio.