Home CONFINE Como, clandestino e molestatore ferisce due poliziotti. Preso ed espulso

Como, clandestino e molestatore ferisce due poliziotti. Preso ed espulso

42
0

Al momento del tentativo di identificazione da parte delle forze dell’ordine ha tirato calci e pugni mandando a terra non uno ma due agenti della Polizia di Stato, entrambi poi costretti a farsi medicare per contusioni e lesioni fortunatamente superficiali agli arti sia superiori sia inferiori; non pago di questo, ha continuato ad agitarsi come un ossesso sino a che è stato ridotto a più miti consigli. Fermato infine, trasferito in Questura, portato in Tribunale e processato per direttissima, indi condannato (pena: reclusione per un anno) e già indirizzato all’espulsione dal territorio italiano il soggetto ormai da tempo noto ai frequentatori dell’“Autosilo Valduce” e dell’“Autosilo Valmulini” in Como, dove l’uomo era presenza costante e pressante nelle molestie, in particolare alle donne. Per la cronaca, trattasi di un 34enne nigeriano, risultato senza fissa dimora e clandestino sul territorio italiano; già effettuato il trasferimento – con accompagnamento – ad un centro per il rimpatrio sulla frontiera con la Slovenia.