Home CONFINE Colpo di stiletto / Ladro si autoarresta nel bar: salvato dai… Carabinieri

Colpo di stiletto / Ladro si autoarresta nel bar: salvato dai… Carabinieri

242
0

Vicenduola da “Scemo e più scemo”, o da aneddotica buona per le chiacchiere al bar (quello è del resto il luogo), nella notte tra sabato 16 settembre e ieri a Rovello Porro (Como), dove un malvivente si è inventato il colpo dell’anno – almeno, nelle sue intenzioni da microcefalo – attardandosi all’interno di un esercizio pubblico di via Dante e, dopo occultamento in un locale di servizio, aspettando l’ora di chiusura e l’uscita del titolare per passare al furto del denaro nella cassa. Dopo il prelievo di oltre 500 euro e di due orologi, tuttavia, il ladro non ha trovato un modo che fosse uno per uscire dal bar, né dalla porta principale né dalle finestre; l’arrivo di una pattuglia dei Carabinieri dalla stazione della limitrofa Turate è coinciso dunque con la liberazione del delinquente dalla… cella in cui si era autorecluso; libertà riconquistata, s’intenda, per il tempo necessario all’ammanettamento ed al trasferimento in altro ambiente ristretto. Per la cronaca, l’autore della genialata da classico mangiatore di pane e volpe è un nordafricano sedicente tunisino, 29 anni l’età dichiarata, clandestino su suolo italiano, privo di fissa dimora ed ora sotto addebito per furto aggravato.