Home CRONACA Colonne al San Gottardo, urani in vantaggio ma non disperiamo

Colonne al San Gottardo, urani in vantaggio ma non disperiamo

101
0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 11.24) Dal momento che non tutti si sentono nello stato d’animo di prenderla con filosofia, proviamo con l’aritmetica e buttiamola in sport: Uri in netto vantaggio sul Ticino, stamane, nella diuturna sfida sulla lunghezza delle colonne ai portali della galleria del San Gottardo lungo la A2, registrandosi al momento un punteggio da 12 a quattro per chilometraggio cumulato; in altre parole, verso nord la coda della coda sta dalle parti di Quinto frazione Piotta (vedasi in immagine) e per l’attesa fanno 40-45 minuti al lordo, mentre chi scende dalla Svizzera interna non potrà non far conto su un soggiorno supplementare nell’ordine delle due ore, e già pare che non sia il peggio del previsto per la giornata. Solite chiusure dei soliti svincoli in accesso, solito invito a non buttarsi sulla viabilità ordinaria ché poi non vi è sfogo (il Passo del San Gottardo è ancora chiuso e così rimarrà almeno sino a mercoledì), solita proposta alternativa via San Bernardino sulla A13, il solito di tutto, insomma.