Home CRONACA Chiasso stazione, 180’000 euro di troppo nei bagagli: due bulgari nei guai

Chiasso stazione, 180’000 euro di troppo nei bagagli: due bulgari nei guai

58
0

81’630 euro in una delle valigie, 119’020 euro nell’altra; tolti di mezzo i 20’000 euro consentiti secondo le restrittive norme valutarie tricolori, 180’650 euro di troppo inguaiano una coppia di cittadini bulgari individuati a bordo di un treno proveniente dalla Germania ed in breve sosta alla stazione ferroviaria internazionale di Chiasso, nelle scorse ore, per gli ordinari controlli a campione. Su intervento di effettivi della Guardia italiana di finanza (gruppo Como-Ponte Chiasso) e di operatori dell’“Agenzia dogane-monopoli” di Como, l’uomo e la donna sono stati fatti scendere dal convoglio ed invitati ad aprire i bagagli all’interno dell’ufficio a ciò deputato; una volta effettuato il calcolo dell’entità del denaro, in disponibilità prevalente con banconote di taglio dai 50 ai 500 euro, posta sotto sequestro una significativa cifra quale garanzia per il pagamento delle sanzioni da irrogarsi. In immagine, il… bottino individuato.

Previous articleCalcio Dna / Lugano in festa continua, a Cornaredo cade anche lo Zurigo
Next articleIn assemblea ordinaria la Protezione civile Lugano-campagna