Home CONFINE Caravate (Varese): tentato omicidio, doppio arresto nel giro della droga

Caravate (Varese): tentato omicidio, doppio arresto nel giro della droga

58
0

Ad una svolta le indagini sul tentato omicidio di un 37enne, nordafricano e pregiudicato per vari reati oltre che senza fissa dimora, che nella serata di martedì 5 marzo era stato soccorso in prossimità del complesso industriale “Colacem SpA” di Caravate (Varese): un 27enne anch’egli nordafricano ed una 37enne di cittadinanza italiana sono stati tratti in arresto sul primo esito dell’attività investigativa posta in essere da effettivi dell’Arma dei Carabinieri, Nucleo operativo radiomobile in Luino e stazione in Laveno-Mombello. Per quanto mostratosi assai poco collaborativo (a suo dire, i colpi d’arma da fuoco erano destinati ad altro soggetto e si sarebbe dunque trattato di uno scambio di persona), il 37enne è risultato essere referente di un gruppo di spacciatori operanti nei bivacchi su un’ampia area della Valcuvia, da Orino a Castello Cabiaglio in particolare, ed il ferimento sarebbe dunque legato al controllo di un territorio particolarmente appetibile anche per l’ampiezza del flusso di clienti dal Varesotto e dal Canton Ticino. La donna, finita in manette un mese fa, avrebbe in realtà funto solo da autista a mo’ di contropartita per una fornitura di droga ad uso personale; a sparare, nella circostanza, sarebbe invece stato il 27enne, il cui fermo ha avuto luogo dopo pedinamenti ed appostamenti svolti a Milano, tra il quartiere Giambellino ed il quartiere Lorenteggio; proprio con riferimento al secondo arresto, tra l’altro, sono state avviate indagini su un altro soggetto, anch’egli nordafricano, anch’egli implicato in questioni di droga.