Home SPORT Calcio Dna / Ribaltone finale, il Lugano resta con un pugno di...

Calcio Dna / Ribaltone finale, il Lugano resta con un pugno di mosche

124
0

Torna a mani vuote da Ginevra, sponda Servette, il Lugano pedatorio giunto oggi a sfiorare un successo contro la seconda forza del torneo ed invece rimpiombato al suolo per effetto di sei pessimi minuti nel finale: di Miroslav Stevanovic all’83.o l’1-1 in risposta al vantaggio ospite firmato da Mohamed Belhadj Mahmoud all’11.o, merito di Bendegúz Bence Bolla (89.o) il 2-1. Bianconeri ridotti a 10 effettivi dal 75.o (cartellino rosso ad Anto Grgic); doveroso il riconoscimento della superiorità territoriale da parte dei padroni di casa (possesso-palla al 59 per cento, 26 tiri contro otto in generale, reali occasioni otto contro due); occasione ad ogni modo persa, pur in turno non del tutto sfavorevole al Lugano.

I risultati – Losanna-Yverdon 3-1 (ieri); San Gallo-Winterthur 2-2 (ieri); Grasshoppers Zurigo-Basilea 2-1 (ieri); Servette-Lugano 2-1 (oggi); Youngboys-StadeLosannaOuchy 1-0 (oggi); Lucerna-Zurigo 0-1 (oggi).

La classifica – Youngboys 51 punti; Servette 44; Zurigo 39; San Gallo 37; Lugano, Lucerna 34; Winterthur 33; Yverdon 30; Grasshoppers Zurigo, Basilea 28; Losanna 25; StadeLosannaOuchy 15.

Previous articleHockey Nl / Losanna inarrestabile: successo a Davos, Zugo nel mirino
Next articleHockey Terza lega / Gruppo 1-est, spareggio: titolo al Cramo, plauso ai “Camoss”