Home GRIGIONI ITALIANO Bregaglia: cacciatore spara in zona abitata, aperta un’inchiesta

Bregaglia: cacciatore spara in zona abitata, aperta un’inchiesta

Un colpo, una cerva che fugge, decine di occhi che si volgono verso il punto di origine del suono. Dinamica ancora non chiara, ma con tasselli che di ora in ora si aggiungono al “puzzle” dell’inchiesta che viene condotta da effettivi della Polcantonale Grigioni con l’acquisizione di informazioni preliminari, per l’episodio occorso poco prima di mezzogiorno in territorio comunale di Bregaglia, frazione Vicosoprano, zona del campo sportivo: sull’apparire della cerva – e, a quanto risulta da fonti della Polcantonale, di altri animali selvatici – un cacciatore ha sparato con il fucile, mancando tuttavia la preda. Sul campo era in corso l’allenamento della formazione Iuniores del Football club Bregaglia; gli accertamenti in corso sono tesi a stabilire se il comportamento del cacciatore abbia in qualche modo messo in pericolo chi era presente sul terreno di gioco, vale a dire allenatore, ragazzi ed eventuali altri collaboratori della società sportiva. Alla fase di accertamento collaborano esperti dell’Ufficio caccia-pesca del Cantone.