Home ECONOMIA Borse: bancari trainanti, bene Zurigo. Euro-franco, rotta la diga a 1.10

Borse: bancari trainanti, bene Zurigo. Euro-franco, rotta la diga a 1.10

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 19.31) A larga prevalenza di segno positivo, pur con riverbero non eclatante sul dato generale (più 0.43 per cento intorno a quota 9’965.15 punti), lo “Swiss market index” della Borsa di Zurigo in seduta dall’avvio fulmineo e dalle ottime conferme per i finanziari (“Credit Suisse group Ag” (più 2.48 per cento) ed “Ubs group Ag” (più 2.62); in retroguardia i farmaceutici (“Roche holding Ag”, meno 0.25; “Alcon incorporated”, meno 0.34). Sul fronte dei titoli più… sorvegliati all’esterno del listino principale, impennata per “Ams Ag” e “Logitech international Sa” (più 8.03 e più 4.82 per cento rispettivamente). Dalle altre piazze primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, più 1.64; Ftse-Mib a Milano, più 1.01; Ftse-100 a Londra, più 0.56; Cac-40 a Parigi, più 0.92; Ibex-35, più 1.29. New York positiva con incrementi fra lo 0.12 e lo 0.34 per cento sugli indici di riferimento. Diga ceduta sulla difesa dei 110 centesimi di franco nel cambio per un euro (ultimo riscontro a quota 109.8).