Home CONFINE “Blitz” antidroga dal Varesotto alla Brianza: cocaina a pacchi, due arresti

“Blitz” antidroga dal Varesotto alla Brianza: cocaina a pacchi, due arresti

220
0

Notevoli le risultanze del “Blitz” compiuto da effettivi della Polizia di Stato in Busto Arsizio (provincia di Varese) a chiusura di un’operazione finalizzata a stroncare il traffico di sostanze stupefacenti dal Nordeuropa all’Italia: sabato 28 ottobre, su intervento conclusosi in una zona industriale del territorio di Agrate Brianza (provincia di Monza-Brianza), intercettata e sequestrata una partita di cocaina per il peso effettivo di 20 chilogrammi, una dozzina dei quali ancora in possesso del trafficante – un 49enne germanico, che all’attività di autotrasportatore aveva evidentemente aggiunto quella di “corriere” della droga – mentre otto panetti per il peso di un chilogrammo ciascuno erano già passati nelle mani di un marocchino 44enne. Proprio dalla ricostruzione delle attività del nordafricano, abitante in un Comune dell’“Hinterland” milanese ma operante soprattutto tra Busto Arsizio e località minori del Basso Varesotto, erano partite le indagini grazie alle quali era stata ricostruita almeno parte della rete di spaccio; agli inquirenti mancava solo la certezza della fonte di approvvigionamento, essendo stato per l’appunto ipotizzata un’acquisizione della merce da canali “robusti”. Entrambi i soggetti sono stati messi in manette ed associati a struttura carceraria della zona.