Home SPORT Basket / Claudio Franscella, un felice congedo dai vertici federali

Basket / Claudio Franscella, un felice congedo dai vertici federali

108
0

Dopo una presenza ai vertici nazionali per due lustri e senza interruzione, il ticinese Claudio Franscella si è annunciato questo pomeriggio in uscita dalle cariche istituzionali e, nella fattispecie, con rinuncia al ruolo di vicepresidente della “Swiss basketball” (Federazione svizzera pallacanestro). La notizia è giunta a margine della premiazione del Lugano “Under 23” quale vincitore del campionato di Prima lega nella finale delle “Final four” svoltasi tra ieri ed oggi a Morbio Inferiore: “Concludo questa bella esperienza dirigenziale, per quanto la decisione non sia stata facile… Per me è venuto il momento di concentrare tutte le energie per la nuova attività istituzionale a Locarno” (elezione a municipale in quota neocentrista “giap”, peraltro in continuità con una lunga militanza tra Legislativi ed Esecutivi, compreso il Gran Consiglio). Congedo “soft”, dunque, e che giunge in coincidenza con un ricambio quasi completo nella struttura: solo sino a maggio 2024, risultando cioè in scadenza, aveva confermato disponibilità Giancarlo Sergi, presidente federale; il cambio della guardia era stato preparato nell’assemblea generale di sabato 9 dicembre 2023 a Friborgo: alla presidenza, con decorrenza dalla stagione 2024-2025, era stato eletto Andrea Siviero, luganese ora residente a Berna, già valido agonista (anche con le maglie di Bellinzona e Lugano) e nella vita specialista finanziario in varie sedi istituzionali.