Home ECONOMIA “Swiss market index” dalla tristezza al sorrisino, New York mette fuori la...

“Swiss market index” dalla tristezza al sorrisino, New York mette fuori la testa

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 23.22) Partito malissimo e per quanto non capace di recuperare in tutto e per tutto, senza infamia il listino primario della Borsa di Zurigo testimoniato da un progresso pari allo 0.49 per cento sullo “Swiss market index” a quota 11’814.59 punti. “Compagnie financière Richemont Sa” (più 2.96 per cento) in vetta; comparto finanziario nelle retrovie (“Ubs group Ag”, meno 0.64; “Credit Suisse group Ag”, meno 1.70), in qualche difficoltà anche gli assicurativi. Allargato sotto tiro dei liquidatori di partite. Dalle altre sedi di contrattazione: Dax-30 a Francoforte, più 0.68; Ftse-Mib a Milano, meno 0.12; Ftse-100 a Londra, più 0.16; Cac-40 a Parigi, più 0.75; Ibex-35 a Madrid, meno 0.61. Situazione discreta a New York, con transiti dal pari del “Dow Jones” al “più 0.73” per cento del Nasdaq. Euro a 107.12 centesimi di franco, dollaro Usa a 92.42 centesimi di franco; in discesa a 53’008.77 franchi il cambio teorico per un bitcoin.

Articolo precedenteHockey Nl / BielBienne, riscossa a Langnau e ritorno di slancio in vetta
Articolo successivo“Ars medica” a Gravesano, Daniela Franco nominata direttrice