Home CULTURA Arti visive e musica, due bandi del Cantone per incentivare la creatività

Arti visive e musica, due bandi del Cantone per incentivare la creatività

0

Lanciati ieri con pubblicazione sul “Foglio ufficiale” ed a scadenza sabato 30 aprile i due bandi di concorso da Palazzo delle Orsoline in Bellinzona (referente il Dipartimento cantonale educazione-cultura-sport per tramite della Divisione cultura-studi universitari) con finalità di promozione dell’ideazione nei campi delle arti visive e della musica. Facoltà di partecipazione riservata a professionisti nati fra il 1975 ed il 2002; tre le borse, ciascuna con dotazione pari a 15’000 franchi, per ciascun bando; obiettivo la presentazione di un nuovo repertorio originale e di cui sia garantita la diffusione con una o più “vie di presentazione” al pubblico. I vincitori dei bandi saranno proclamati su decisione in seno alla citata Divisione cultura-studi universitari, su preavviso di esperti convocati in una specifica commissione sotto coordinamento dell’Ufficio sostegno cultura. Per candidarsi, previa presa visione del bando sul sito InterNet dell’Amministrazione cantonale, è sufficiente l’inotro della documentazione richiesta all’indirizzo “e-mail” decs-sc@ti.ch.

Previous articleNovazzano, cantiere all’incrocio via Casate-via Gaetano Bernasconi
Next articleCurling / Campionati ticinesi assoluti, 12 squadre in lizza a Flims