Home CRONACA “Appoggio” in casa secondaria, invito a dare avviso al Comune

“Appoggio” in casa secondaria, invito a dare avviso al Comune

Con riferimento alle decisioni assunte sia in àmbito cantonale sia in àmbito federale, per disposizione resa nota questo pomeriggio chi si trovi al momento in una casa secondaria rispetto al domicilio abituale è invitato a dichiarare la propria presenza, ed al più presto, alla Cancelleria del Comune di riferimento. L’indicazione è stata data nel primo pomeriggio dal portavoce dello Stato maggiore cantonale di condotta. Ricordata inoltre la raccomandazione ad uscire solamente per l’acquisto di generi alimentari, per l’aiuto ad altre persone e per visite al medico o alla farmacia; a quanti abbiano più di 65 anni o siano già affetti da altra malattia “si raccomanda di restare a casa da sùbito, senza fare eccezioni”.