Home CRONACA Antinomie da Covid-19: solo un terzo i non vaccinati, ma i casi...

Antinomie da Covid-19: solo un terzo i non vaccinati, ma i casi salgono

0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 16.32) Netta risalita nel numero dei nuovi contagi, 36 nell’arco di sole 24 ore e quindi a raddoppio del dato medio rilevato nell’ultima settimana, ai riscontri odierni sul fronte covidiano in Ticino; l’evidenza nella quarta ondata (punto di cesura: giovedì 29 luglio 2021) è pari a 2’744 positivi, ed in totale il computo effettivo si fissa a 36’525 casi. Sempre 1’007 le vittime ufficialmente attribuite al “Coronavirus”. Quadruplo zero nel sistema delle residenze per anziani; otto i degenti in strutture nosocomiali, purtroppo con aumento (da uno a due) delle presenze in reparti di terapie intensive. Al 66.9 per cento la quota dei vaccinati “completi” (doppia somministrazione o singola somministrazione dopo guarigione dalla malattia), per effettivi 234’772 soggetti; 472’623 le dosi utilizzate.

Previous articleQuarantene nelle scuole, blindata una classe alle elementari di Losone
Next articleKüttigen (Kanton Aargau): 43-jährige Frau wird vermisst