Home CULTURA Allo “Choisi 01” un tributo poliforme all’immaginario di James Joyce…

Allo “Choisi 01” un tributo poliforme all’immaginario di James Joyce…

Due gli spazi, due i contesti, due le proposte che nel contesto degli “Choisi” di Lugano (via Ferruccio Pelli 13, primo piano) saranno fulcro di interesse per l’intera estate e con prodromo sulla coda della primavera. Diverse e distinte le figure autorali a vario livello, diversi i percorsi, convergente il richiamo al comunicare ed alle sue modalità ed alle sue possibili dimensioni. Per quanto riguarda lo “Spazio choisi 01”, giovedì 17 giugno, facoltà di accesso alla mostra-evento multimediale dal titolo “Think you’re escaping and run into yourself”, immagini del fotografo Leo Pellegatta e pagine musicali del compositore Nicolas Laferrerie, chiave di riferimento l’immaginario dello scrittore James Joyce nel 99.o anniversario dalla pubblicazione dell’“Ulisse”; ed è un “Ulisse” anche quello interpretato nelle immagini dell’esposizione, con frequenti richiami anche all’“Odissea” omerica, in racconto delle realtà territoriali di cui James Joyce cercò di impossessarsi (Trieste soprattutto); in chiave musicale, poi, sorprendente è lo spirito da ambientazione interiore, concorrendo le note di un pianoforte e di un quartetto d’archi a tratteggiare – così nella presentazione – “il flusso di coscienza degli eroi”. Inaugurazione con “performance” già mercoledì 16 giugno, ore 18.30; in occasione della mostra viene inoltre presentata un’edizione d’artista (collaborazione di Daniela Lorenzi). Apertura nei giorni di giovedì e di venerdì dalle ore 10.00 alle ore 18.00. Conclusione venerdì 3 settembre. Nell’immagine, James Joyce.

Articolo precedenteVaccinazioni anti-“Coronavirus”, iscrizioni chiuse su due strutture
Articolo successivo… ed allo “Choisi 2” va in scena la memoria del “comunicare stretto”