Home CULTURA Alexej e Marianne, storia d’arte e di tormento in mostra ad Ascona

Alexej e Marianne, storia d’arte e di tormento in mostra ad Ascona

Articolata, ben concepita e meglio ancora allestita, peraltro come era nelle premesse (vedasi la presentazione formulata su queste pagine in giugno), la mostra “Alexej Jawlensky e Marianne Werefkin-Compagni di vita” inaugurata ieri pomeriggio ed accolta negli spazi del “Museo comunale d’arte moderna” in Ascona. Il “Leitmotiv”: un confronto fra i due artisti russi sulla base di oltre 100 opere fra le più significative della loro produzione ed all’interno di un sodalizio durato 30 anni, sia pure con varie pause, fra traversie anche economiche e con sistematiche tensioni sino alla separazione definitiva. Sino a domenica 10 gennaio 2021, con ampia libertà di valutazione; di meglio su territorio ticinese, in materia di indagine sull’arte e per l’arte, probabilmente non c’è. Nella foto, Marianne Werefkin in dipinto.