Home POLITICA Aggregazioni, tra Gravesano e Bedano un «no» di troppo

Aggregazioni, tra Gravesano e Bedano un «no» di troppo

A meno d’un intervento superno per volontà coattiva d’imperio, e par proprio che a cotanta e cotal risoluzione mai si giungerà, le nozze nel Medio Vedeggio (tale sarebbe stata la denominazione della prodromica entità amministrativa) sono argomento da dimenticarsi, per un po’ almeno. Tra Bedano e Gravesano, come dire?, già accordo non c’era e nemmeno alle urne, nell’odierna votazione consultiva, la scintilla scoccò: assai ben disposti erano da una parte, 532 “sì” contro 133 “no”, proporzione quattro quinti contro un quinto precisi precisi con partecipazione al 65.10 per cento, ma da Gravesano giunse risposta maggioritaria contraria, 311 i “no” e 249 i “sì”, per effettivi cinque su nove da una parte e quattro su nove dall’altra (anche qui, fatto curioso, con precisione aritmetica). Ai numeri complessivi, 781 favorevoli e 444 contrari, ovvero 63.76 contro 36.24 per cento, in compresenza di sole 17 schede bianche e di sole quattro schede nulle.