Home SVIZZERA A2, “brucia” 17 semafori rossi di fila al San Gottardo: fermato e...

A2, “brucia” 17 semafori rossi di fila al San Gottardo: fermato e denunciato

0

C’era il divieto di transito nella galleria autostradale del San Gottardo, fra le ore 23.00 di ieri e le ore 1.00 di oggi, stante l’esigenza di far passare il convoglio in testa ed in coda ad un trasporto eccezionale; divieto rispettato da tutti tranne che da un tizio, 46 anni, automobilista alla guida di veicolo con targhe italiane, che in luogo di uscire allo svincolo ultimo per Göschenen-Casinotta direzione sud di posteggiarsi lì buonino buonino sino allo scadere del blocco ha preferito tirare diritto. Morale: arrivò quasi al confine tra Uri e Ticino, il vetturale, prima che una pattuglia della Polcantonale a noi confinaria riuscisse ad intercettarlo ed a fermarlo, intorno alle ore 23.35, quattro i chilometri percorsi, 17 i semafori rossi ignorati in linea continua. Per buona sorte, nessun incrocio con i mezzi del trasporto eccezionale e nessun incidente nel tratto coperto. In arrivo la denuncia alla magistratura urana.

Previous articleSemina il panico (arma alla mano) in un bar: 21enne in manette a Chiasso
Next articleItaliano, quo vadis? / Uno sfregio nell’«Addio» a Luca Serianni, linguista