Home CONFINE Valle Antrona (Vco), 56enne precipita e muore sotto il Pizzo d’Andolla

Valle Antrona (Vco), 56enne precipita e muore sotto il Pizzo d’Andolla

0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 10.29) Un esperto rocciatore ha perso la vita nella giornata di domenica (ieri pomeriggio l’individuazione del cadavere) nella zona della Valle Antrona, territorio comunale di Antrona Schieranco, provincia del Verbano-Cusio-Ossola. La vittima è stata identificata in Massimo Marazzini, 56 anni, cittadino italiano, originario di Parabiago (provincia di Milano), residente nella metropoli e figura piuttosto nota tra gli appassionati di montagna essendo istruttore del “Club alpino italiano” alla “Scuola intersezionale Guido Della Torre” in Legnano (Milano). Il decesso è avvenuto presumibilmente nel tardo pomeriggio di domenica; intorno alle ore 20.00 l’allarme per mancato rientro al “Rifugio Andolla”, a distanza di circa due ore di cammino dal Pizzo d’Andolla che era meta designata per l’uscita dell’alpinista con altre tre persone, queste ultime individuate lungo il sentiero e ricondotte allo stesso rifugio con intervento da terra (all’opera specialisti del “Soccorso alpino civile” e della Guardia italiana di finanza, una quindicina gli effettivi mobilitati compreso il personale sanitario). Di Massimo Marazzini, invece, nessuna traccia ad onta dell’ampiezza delle ricerche, riprese all’alba di ieri anche con utilizzo di elicotteri. La salma del 56enne è stata ricomposta e portata a valle. Nella foto, Massimo Marazzini.

Previous articleDal Ticino con furore: 117 orari su 50, e la patente si sfarina tra le mani
Next articleMariano Comense (Como): ambulanza in codice rosso, ma lì erano tutti illesi