Home ECONOMIA “Swiss market index”, nuovo primato poi il ripiegamento

“Swiss market index”, nuovo primato poi il ripiegamento

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 18.21) Dopo irruzione di forza sulla dirittura d’arrivo verso il traguardo degli 11’000 punti, tra l’altro a listino quasi per intero in cifra verde, “Swiss market index” della Borsa di Zurigo in ripiegamento su margine minimo (più 0.10 per cento a quota 10’895.07 punti) avendo tuttavia sfornato l’ennesimo massimo storico sui 10’960.75 punti alle ore 13.40. Movimenti primari ancora su “Ubs group Ag” (23.9 milioni di pezzi negoziati, recupero pari all’1.35 per cento dopo le difficoltà accusate nella seduta preceente); “Alcon incorporated” capofila (più 1.58); “LafargeHolcim limited” (meno 1.40) a chiudere l’elenco. Il passo nelle altre sedi primarie di contrattazione: Dax-30 a Francoforte, meno 0.30 per cento; Ftse-Mib a Milano, meno 0.58; Ftse-100 a Londra, meno 0.51. Progressi fra lo 0.09 e lo 0.49 per cento a Wall Street. Sussulto dell’euro, in risalita sino a 107.7-107.8 centesimi di franco.