Home SPORT Hockey Nl / Lugano sopra la linea, AmbrìPiotta affossato

Hockey Nl / Lugano sopra la linea, AmbrìPiotta affossato

Serata dimezzata, ma non per questo priva di rilevanza, nell’hockey di National league. A bersaglio, e grazie a ciò risalito al sesto posto (ma il riscontro è ingannevole in forza del maggior numero di incontri disputati; la media-punti risulta per un solo centesimo superiore a quella del Berna temporaneamente relegato sotto la linea…), il Lugano impostosi per 2-1 in rimonta sui RapperswilJona Lakers che alla “Resega” di Porza si giocavano scampoli delle ambizioni di “play-off”: in soli 71 secondi, ma a cavallo fra secondo e terzo periodo, la risalita dallo 0-1 (8.52, Roman Cervenka) per merito di Alessio Bertaggia (39.27) e di Reto Suri (40.38); da autentica battaglia la frazione centrale, 20 tiri contro 12 in aggiunta al 12-4 del primo periodo. Quanto all’AmbrìPiotta, sempre più lardellato dagli infortuni (indisponibile all’ultimo anche Scottie Upshall; la lista è diventata impressionante), foriero di preoccupazioni l’1-3 subito a Bienne; illusorio il vantaggio prodotto da Christian Pinana al 4.50, immediata la replica di Damien Brunner (7.52); nell’avvio del periodo centrale un rigore parato da Benjamin Conz (21.10, su fallo commesso da Nick Plastino), indi il sorpasso e l’allungo (21.26, Peter Schneider a cinque-contro-quattro; 26.48, Gilian Kohler); senza esito l’assalto alla baionetta (ultimi 178 secondi senza portiere).

I risultati – BielBienne-AmbrìPiotta 3-1; Lugano-RapperswilJona Lakers 2-1; Zugo-Scl Tigers 2-1.

La classifica – Zugo 71 punti; ServetteGinevra, Zsc Lions 68; Davos 67; BielBienne 58; Lugano 55; Losanna, Scl Tigers 54; Berna 52; AmbrìPiotta 47; FriborgoGottéron 46; RapperswilJona Lakers 41 (Lugano 40 partite disputate; ServetteGinevra, Zsc Lions, BielBienne, AmbrìPiotta 39; Scl Tigers, Berna, RapperswilJona Lakers 38; Zugo 37; Davos, FriborgoGottéron 36; Losanna 35).