Home ECONOMIA Seduta sottotono, lo “Swiss market index” soffre. New York in limatura

Seduta sottotono, lo “Swiss market index” soffre. New York in limatura

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 20.03) In flessione dopo l’effervescenza manifestata ieri, con ombre su quasi tutto il listino e con pesantezza accentuata nel finanziario (“Ubs group Ag”, meno 1.48 per cento con oltre 25 milioni di pezzi scambiati) e nel farmaceutico (“Roche holding Ag”, meno 1.87), lo “Swiss market index” della Borsa di Zurigo, al saldo con perdita pari all’1.06 per cento sui 10’075.68 punti circa. In effimera evidenza il valore “Novartis Ag”, rimasto a lungo capofila in progresso superiore alla figura intera ed infine trattato in cedimento pari allo 0.86 per cento; in cifra verde, alla resa dei conti, i soli “Swisscom Ag” e “Swiss Re Ag” (più 0.83 e più 0.48 per cento rispettivamente). Dalle altre sedi primarie di contrattazione: Dax-30 a Francoforte, meno 0.45; Ftse-Mib a Milano, meno 0.04; Ftse-100 a Londra, meno 0.64; Cac-40 a Parigi, meno 0.21; Ibex-35 a Madrid, meno 0.78. Limature fra lo 0.03 e lo 0.37 per cento sugli indici di riferimento a New York. In strappo a 108.3-108.4 centesimi di franco il cambio per un euro.