Home CRONACA Filo di nota / L’indecenza coronaviaria dei televenditori di polizze

Filo di nota / L’indecenza coronaviaria dei televenditori di polizze

Ore altamente problematiche, non foss’altro per l’incertezza che si accompagna alle informazioni certe sull’epidemia da Covid-19, in Ticino ed in Svizzera. Quanto mai inopportuno è dunque, in questo momento, l’operato dei telefonisti-piazzisti latori della consueta litania: “Ha ricevuto il formulario con l’aumento del costo della Cassa malati?” (a marzo, certo, come no). Peggio che mai, proprio ora, quando per forzare la mano c’è chi non esita a ricorrere all’argomento terroristico proprio di questi giorni: anche con un pubblico “sensibile”, anche con gli anziani, anche con persone che si trovano a soffrire per patologie invalidanti e progressive. Una sola parola qualifica questi profeti dal prefisso 043 e 044: sciacalli.