Home CRONACA Doppio piede pesante, doppio “radar” in mezz’ora: italiano nei guai

Doppio piede pesante, doppio “radar” in mezz’ora: italiano nei guai

Dovrà rispondere di grave infrazione alla Legge federale sulla circolazione stradale il conducente – trattasi di un 40enne italiano che fonti del ministero pubblico riferiscono sommariamente essere residente in Italia, nessuna specifica sul domicilio – identificato dopo brevi indagini quale responsabile di un transito a 140 chilometri orari sulla A2, in territorio di Quinto, contro limite fissato ad 80 chilometri orari. L’episodio risale a venerdì scorso, intorno alle ore 18.33, e con sorprendente reiterazione una mezz’ora più tardi, a distanza di 53 chilometri ossia davanti al “radar” di Balerna, in questo caso con uno sfondamento a 133 chilometri contro 100; fatto curioso, il conducente è stato fermato ieri, in territorio di Bioggio, ancora lungo la A2.