Home SVIZZERA Covid-19 nei Grigioni, precettazione per tutti gli infermieri diplomati

Covid-19 nei Grigioni, precettazione per tutti gli infermieri diplomati

0

Dado tratto, decisione presa ed applicata. Campanella di precettazione, nel Canton Grigioni, per tutti coloro che abbiano un diploma legato alle professioni infermieristiche, compresi quanti abbiano solo portato a casa il pezzo di carta ma non abbiano mai praticato il mestiere: in funzione dell’ormai previsto incremento dei contagi da Covid-19, obbligo di registrazione immediata (formulario sul portale InterNet dell’Amministrazione cantonale) in vista di un “eventuale futuro obbligo di intervenire”. Sono esclusi dalla chiamata i soli appartenenti a gruppi “a rischio”. Le professioni sotto chiamata, in conformità a quanto previsto dalla Legge sanitaria ossia l’esistenza di un diritto dello Stato ad obbligare alla collaborazione nel prevenire malattie trasmissibili dell’essere umano ed a lottare contro le stesse: operatore sociosanitario Afc, certificato di capacità in cure infermieristiche pratiche della “Croce rossa svizzera”, infermire diplomato Dl I, diploma di infermiere Cig-Cca-Imp-Psi, infermiere in cure infermieristico-sanitarie Dl II, infermiere diplomato Sss, Phd nursing science, master of science in nursing-Msn, master of science in cure infermieristiche-Mscn Sup, infermiere diplomato Sup (bachelor of science in nursing-Bscn).

Previous articleHockey Nl / Ambrì, solita illusione: prima la fuga, poi la sconfitta
Next article“Swiss market index” sotto misura. E stavolta è colpa dei pesi massimi