Home CRONACA Controlli-“radar”, settimana da ansia tra Luganese e Locarnese

Controlli-“radar”, settimana da ansia tra Luganese e Locarnese

Prevalenti per numero nel Luganese e nel Locarnese i controlli mobili della velocità annunciati oggi per la settimana compresa tra lunedì 4 e domenica 10 ottobre. Cosi per aree e località: nel Distretto di Bellinzona, Bellinzona, Arbedo, Claro e Galbisio; nel Distretto di Riviera, Lodrino, Cresciano e Biasca; nel Distretto di Blenio, Corzoneso; nel Distretto di Locarno, Losone, Quartino, Gerra Gambarogno, Arcegno, Gordola, Tenero, Brione sopra Minusio, Ascona, Golino, Riazzino e Locarno; nel Distretto di Lugano, Banco, Grancia, Gentilino, Paradiso, Monteggio, Croglio, Pura, Arogno, Agno, Loreto, Pazzallo, Muzzano, Sorengo, Gandria, Castagnola, Sessa, Pregassona e Viganello; nel Distretto di Mendrisio, Ligornetto, Mendrisio e Rancate. Quattro infine – a Bodio, a Taverne, a Breganzona ed a Novazzano – i controlli con apparecchi semistazionari.

Articolo precedenteAggregazioni, in campo il “poker” Aranno-Bioggio-Neggio-Vernate
Articolo successivoMatterhorn, Zermatt (Kanton Wallis): 37-jähriger stirbt bei Bergunfall