Home SPORT Ciclismo / Ticino “ispirato”, è un 2019 da grandi progetti

Ciclismo / Ticino “ispirato”, è un 2019 da grandi progetti

La gara sulla neve (già disputata) nel circuito del “Kids’ tour”, il nuovo “Gran premio Ticino” (domenica 24 marzo) e la conferma di una grande classica qual è il “Gran premio Città di Lugano” (domenica 9 giugno: sarà l’edizione numero 73) fra i punti qualificanti del programma di attività 2019 così come presentato sabato durante l’assemblea annuale della “Ticino cycling”, onorata tra l’altro – ed è un impegno mantenuto e confermato – dalla presenza del presidente federale Franz Gallati nei padiglioni di Lugano quartiere Pregassona, elevato il livello di partecipazione (intero Consiglio direttivo e maggioranza delle società ticinesi, con proposte di adesione di nuovi membri sia dal Sottoceneri sia dal Locarnese). Proprio al sodalizio tra i “club” del Cantone, fra l’altro, andrà l’onore di inaugurare il calendario 2019 delle prove nazionali su strada sotto l’egida della “Swiss cycling”.

Novità: per i più piccoli, possibilità di istituzione della categoria “Under 9”; semplificata la classificazione degli eventi, con accorpamento tra Mtb e Bmx per le classi fuoristrada e di strada e pista per quelle in ruote strette; ritorno al modello di scarto di due eventi su strada e di uno per la Mtb nel computo della classifica generale per il “Kids’ tour”. Presentata infine la nuova piattaforma InterNet all’indirizzo www.ticinocycling.ch, con pregi che vanno dalla migliore visibilità delle gare in programma alla sezione apposita per il “Kids’ tour”.