Home ECONOMIA Emozioni al minimo, “Swiss market index” sul pari. Ma New York respira

Emozioni al minimo, “Swiss market index” sul pari. Ma New York respira

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 22.08) Rintuzzata dai pompieristi la ventata ottimistica con cui si erano aperte stamane le contrattazioni alla Borsa di Zurigo: listino principale ancora messo alla frusta dai finanziari (“Ubs group Ag” ultimo della fila, meno 2.97 per cento; “Credit Suisse group Ag” al penutimo posto, meno 1.64), “Swiss market index” faticosamente aggrappato alla parità (più 0.05 per cento a quota 10’216.28 punti, a spiccare il solo titolo “Nestlé Sa” (più 1.42 per cento, dopo escursione anche oltre il controvalore di 110 franchi per azione). Da stallo messicano la situazione generale: massicce le disponibilità finanziarie pronte ad intervenire in acquisto, ma poco si muove causa eccesso di nebbie nel quadro generale (soprattutto su aspetti extrafinanziari ma influenti, per esempio, sulle capacità di ripresa delle economie nel prevedibile periodo post-covidiano); molti gli operatori in grado di dar séguito ad effettivi fondamentali sia tra le “blue chip” sia nell’allargato, ma pochi sono disposti a metter fuori la testa per il rischio di schiantarsi contro una ventata qualsiasi di speculazione a brevissimo termine o addirittura a posizioni scoperte, in particolare su altre piazze; interessanti molti tra i prezzi in essere, frenante tuttavia la relativamente modesta entità dei flussi (vedasi stamane il caso del titolo “Molecular partners Ag”, schizzato in apertura ad un guadagno sul sette per cento circa causa richiesta di qualche migliaio di pezzi e repentinamente piombato sotto la linea, salvo riemersione con ultimo dato in progresso nella misura dell’1.05 per cento). Dalle altre sedi primarie di contrattazione: Dax-30 a Francoforte, meno 1.09; Ftse-Mib a Milano, meno 1.10; Ftse-100 a Londra, più 0.34; Cac-40 a Parigi, meno 0.69; Ibex-35 a Madrid, meno 0.23. Segni di speranza e di reazione da New York, con incrementi fra l’1.34 ed il 2.26 per cento sugli indici di riferimento. Fermo sui 107.9 centesimi di franco il cambio per un euro.