Home POLITICA “Autorità regionali di protezione”, se il messaggio c’è battete un colpo…

“Autorità regionali di protezione”, se il messaggio c’è battete un colpo…

Di quanto la riforma delle “Autorità regionali di protezione-Arp” sia urgente raccontasi da tempo: prime indicazioni sul tema si ebbero nel 2008, il progetto si trascina da quel dì, è da presumersi l’ipotesi secondo cui tutti gli attori sarebbero già stati consultati. Di più, voci ricorrenti (l’ultima dalle sponde dell’“Associazione genitori non affidatari-Agna”) indicano che il testo del messaggio è già pronto. Da qui l’interpellanza proposta in queste ore da due granconsigliere, ovvero Maddalena Ermotti-Lepori e Sabrina Gendotti, all’indirizzo del Consiglio di Stato: se non sui contenuti, si venga almeno informati sulla data di pubblicazione…