Home ECONOMIA 2021, in Borsa si va di corsa. Londra, “Brexit” liberatoria. Ma New...

2021, in Borsa si va di corsa. Londra, “Brexit” liberatoria. Ma New York trema

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 19.11) In proposta a discreta cifra verde (più 0.33 per cento a quota 10’738.39 punti), pur dopo passaggio a vuoto in coincidenza con l’apertura di New York, lo “Swiss market index” oggi all’avvio dell’anno borsistico, peraltro su tendenza analoga in tutto il Vecchio continente e con largo premio della piazza londinese sul primo atto di libertà da “Brexit”. A Zurigo, quasi per intero positivo il listino primario; in evidenza “Sika group Ag”, più 2.81, e “Givaudan Sa”, più 2.01)M meno privilegiati i farmaceutici; in coda “Swiss Re Ag” (meno 1.13). Nell’allargato, brillante reazione del valore “Banque cantonale Jura” (più 6.73). Dalle altre piazze primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, più 0.06; Ftse-Mib a Milano, più 0.37; Ftse-100 a Londra, più 1.72. Venti di burrasca a Wall Street, con flessioni fra il 2.03 ed il 2.16 per cento sugli indici di ordinario riferimento In calo a 108.0 centesimi di franco il cambio per un euro.