Home CONFINE Alserio (Como): rogo all’ex-“Filanda”, otto intossicati, 82enne in fin di vita

Alserio (Como): rogo all’ex-“Filanda”, otto intossicati, 82enne in fin di vita

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 19.58) Una 82enne in fin di vita, sette altre persone intossicate, e lo sgombero forzato per gli altri inquilini alcuni dei quali sono stati fatti passare dalle finestre esterne e calati lungo le autoscale dei Vigili del fuoco: pesante, pesantissima l’evidenza, a termine giornata, sugli esiti dell’incendio divampato intorno alle ore 11.26 in uno stabile di Alserio, in provincia di Como, al tempo già sede della storica filanda ed in prossimità del Municipio. Non note le cause del rogo, così come non vi è chiarezza sulla sorte dell’anziana che alcune fonti giornalistiche indicano come deceduta al “Sant’Anna” di Como. Una nona persona, anch’essa coinvolta nell’incendio, è uscita indenne dallo stabile; gli intossicati, nessuno dei quali in modo grave pur essendovi almeno due trasferiti in ospedale per accertamenti, hanno fra i 20 e gli 85 anni. Soccorsi portati dai Vigili del fuoco delle sedi di Cantù, Erba e Como.

Articolo precedenteFormazione sanitaria-sociale, Claudio Del Don nuovo caposezione
Articolo successivoUnfalldrama in Duvin (Kanton Graubünden): Pneulader stürzt 120 Meter in die Tiefe, Fahrer stirbt