Home CRONACA Versante covidiano, in Ticino meno degenti e niente quarantene a scuola

Versante covidiano, in Ticino meno degenti e niente quarantene a scuola

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 14.49) Nessun’altra vittima (1’007 in totale) ed ora un solo degente in reparto di terapie intensive nel quotidiano bollettino a fotografia del Ticino covidiano. Buone nuove, in generale, proprio dal fronte ospedaliero, dove otto rimangono i ricoverati; linea costante per quanto riguarda i nuovi contagiati, 27 nell’arco di 24 ore, totale 36’276 dall’inizio delle registrazioni e 2’495 nel contesto della quarta ondata. Rassicurante sul quadruplo zero lo stato nell’arte nel sistema delle residenze per anziani; assenza di quarantene dichiarate per quanto concerne il mondo dell’istruzione (816 sezioni di scuola elementare, 624 sezioni di scuola media, 249 sezioni di scuola media superiore, 910 sezioni di scuole professionali cantonali). Campagna vaccinale: su cifre afferenti a stamane, 226’061 le persone giunte a completamento del ciclo (doppia somministrazione o singola somministrazione dopo guarigione dal “Coronavirus”), per una quota pari al 64.3 per cento dell’universo degli aventi diritto; 461’477 in tutto le dosi somministrate.

Articolo precedenteLavori sulla rete idrica, temporanei disagi nel Comune di Maggia
Articolo successivoAscona, al “Teatro del gatto” (e gratis) un imperdibile Leroy Jones