Home CONFINE Val Grande (Vco), ritrovato cadavere l’escursionista scomparso sabato

Val Grande (Vco), ritrovato cadavere l’escursionista scomparso sabato

Si sono spente intorno alle ore 11.00 di oggi le speranze di ritrovare in vita il 65enne Enrico Ferrazzi, cittadino italiano in Cardano al Campo (Varese), del quale non si avevano notizie dal tardo pomeriggio di sabato ossia dal momento in cui l’uomo, appassionato escursionista ed in quel momento nella zona del Parco nazionale della Val Grande (Verbano-Cusio-Ossola), si era diretto verso l’anello che dopo la “Strada Sutermeister” si apre dai 778 metri della corte di Pogallo verso i 1’123 metri del bivacco all’Alpe Pian di Boit, in territorio di Miazzina. Su quel percorso, sin dall’avvio delle ricerche, si erano indirizzati effettivi del “Soccorso alpino-speleologico piemontese” e del “Soccorso alpino” della Guardia di finanza oltre alle forze dell’ordine e ad elementi dei Vigili del fuoco. Intorno a mezzogiorno la conferma dell’identità dell’uomo.

Articolo precedenteVaccinazioni anti-“Coronavirus”, meno di 19’000 in lista di attesa
Articolo successivoSurses (Canton Grigioni): doppio incidente aviatorio, identificate le vittime