Home CRONACA Vaccinazioni anti-“Coronavirus”, meno di 19’000 in lista di attesa

Vaccinazioni anti-“Coronavirus”, meno di 19’000 in lista di attesa

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 11.14) Si riduce sensibilmente nell’arco di 24 ore circa vale a dire dai quasi 22’000 soggetti alle ore 8.30 di ieri ai 18’589 soggetti alle ore 8.10 di oggi, la lista di attesa per l’accesso alle vaccinazioni anti-“Coronavirus” nelle strutture a ciò deputate su suolo cantonale; strutture che, come noto da venerdì della scorsa settimana e già più volte sottolineato nel segno dell’informazione di servizio, sono al centro di una rimodulazione funzionale sia ad esigenze strategiche (concentrare il personale laddove esso serve, e garantire la piena continuità anche nell’ipotesi di eventuali problemi durante la stagione estiva) sia alla necessità di riconsegnare gli immobili occupati agli aventi diritto (è il caso del “Fevi” di Locarno, sotto “prenotazione” per eventi legati al “Festival internazionale del film”). Questo lo stato dell’arte ad oggi, ed in particolare si prenda nota delle variazioni intervenute (per riscontro, vedasi il precedente bollettino sintetizzato sulle pagine del “Giornale del Ticino”):

– Bellinzona quartiere Giubiasco (“Mercato coperto”), vaccino “Pfizer-BionTech”, appuntamenti disponibili attribuiti sino a domenica 27 giugno: 7’112 persone in lista, tempo di attesa stimato sino a tre settimane, Sms con i prossimi appuntamenti a partire da mercoledì 23 giugno, raccomandata l’iscrizione a Biasca;

– Locarno (“Palazzetto Fevi”), vaccino “Moderna”, appuntamenti disponibili attribuiti sino a domenica 20 giugno, prenotazioni chiuse per futuro smantellamento dell’unità; 758 persone in lista, tempo di attesa stimato in quattro giorni, in corso l’invio degli Sms con i prossimi appuntamenti;

– Biasca (stabile ex-“Nickelmash Ag”), vaccino “Moderna”, appuntamenti disponibili attribuiti sino a giovedì 24 giugno; 1’292 persone in lista, tempo di attesa stimato fino a 10 giorni, Sms con i prossimi appuntamenti a partire da venerdì 18 giugno;

– Lugano (“Padiglione Conza”), vaccino “Moderna”, appuntamenti disponibili attribuiti sino a sabato 26 giugno; 5’671 persone in lista, tempo di attesa stimato sino a tre settimane, Sms con i prossimi appuntamenti a partire da venerdì 18 giugno;

– Mendrisio (“Mercato coperto”), vaccino “Moderna”, appuntamenti disponibili attribuiti sino a domenica 20 giugno; 3’756 persone in lista, tempo di attesa stimato sino a due settimane, Sms con i prossimi appuntamenti a partire da venerdì 18 giugno;

– Capriasca frazione Tesserete (“Centro protezione civile”), vaccino “Moderna”, appuntamenti esauriti con riallocazione su Lugano per quanto riguarda i candidati a ricevere la prima dose (come indicato, il centro rimane operativo per le sole seconde dosi); zero persone in lista, ergo nessun tempo di attesa, logicamente non previsto l’invio degli Sms con i prossimi appuntamenti.

Articolo precedenteCovid-19 in Ticino, linea spezzata: risalgono ricoveri e contagiati
Articolo successivoVal Grande (Vco), ritrovato cadavere l’escursionista scomparso sabato