Home ECONOMIA Punto di svolta, lo “Swiss market index” vola lungo in quinta cifra

Punto di svolta, lo “Swiss market index” vola lungo in quinta cifra

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 20.23) Ad onta del contributo modesto dai pesi massimi difensivi (“Roche holding Ag”, più 1.27 per cento su sola fiammata finale; “Novartis Ag”, meno 0.13 ed unico titolo sotto la linea; “Nestlé Sa”, più 0.91), “Swiss market index” della Borsa di Zurigo in rilancio con superamento rapido della soglia psicologica a 10’000 punti, stamane, e successivo secondo scatto per l’attestazione finale a quota 10’183.77 punti (più 2.33 per cento). Assicurativi battistrada (“Swiss Re Ag” il migliore, più 8.21 per cento); non esplosive le quantità negoziate; “Credit Suisse group Ag” (più 6.37) in piazza d’onore. Nell’allargato, ancora interesse su “Dufry Ag” (più 10.30 per cento con oltre due milioni di pezzi negoziati); conferma in ascesa per “Ams Ag”, più 7.86 per cento ed oltre il raddoppio dal minimo fatto registrare lunedì 6 aprile. In volo anche le altre piazze primarie europee: Dax-30 a Francoforte, più 3.88 per cento; Ftse-Mib a Milano, più 3.54; Ftse-100 a Londra, più 2.61; Cac-40 a Parigi, più 3.36; Ibex-35 a Madrid, più 2.95. Volata anche a New York, con progressi fra lo 0.76 e l’1.79 per cento sugli indici di riferimento. In ascesa a 108.0 centesimi di franco il cambio per un euro.