Home SPETTACOLI “Nonsense” ed improvvisazioni, al “Dimitri” un duo strapparisate

“Nonsense” ed improvvisazioni, al “Dimitri” un duo strapparisate

Se cercate un’ora abbondante di libertà a mente aperta, tra “clownerie” e “nonsense” e rappresentazione dell’assurdo, forse miglior occasione a chilometri zero (o pochi) non vi è: al “Teatro Dimitri” in Terre di Pedemonte frazione Verscio, domenica 27 settembre, di scena Andreas Manz e Bernard Stöckli con la “Compagnia Due”. Titolo minimalistico, “Oh” seguito da un bel punto esclamativo; autentico crepitio di improvvisazioni, azioni mimiche, movimenti, scambio di ruoli e – cosa che piacerà ai puristi – richiamo alla tradizione e rispetto della tradizione nelle figure del “Bianco” e del “Rosso”, ovvero l’Anselmo e l’Augusto, il “clown” elegante ed il “clown” sempliciotto e buffonesco. Sullo sfondo, un’esperienza di condivisione del palco che si replica dal 1998. Evento per famiglie, inizio ore 17.00, offerta libera; prenotazioni via “e-mail” all’indirizzo info@teatrodimitri.ch o per telefono (numero 058.6666785, dal lunedì al venerdì, ore 9.00-12.00). In immagine, Andreas Manz e Bernard Stöckli.