Home ECONOMIA Borse sotto tensione: Zurigo soffre e ripiega, New York in marcia ameboide

Borse sotto tensione: Zurigo soffre e ripiega, New York in marcia ameboide

0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 19.01) Non portò oggi beneficio alle Borse europee il balzo delle ore precedenti a Wall Street: votati al ribasso i listini primari, facendo ad esempio fede la piazza di Zurigo il cui “Swiss market index”, sempre in navigazione a periscopio alzato, è andato al saldo con perdita pari all’1.06 per cento su quota 11’611.38 punti, in verità con soli due titoli in cifra verde (“Logitech Sa” il migliore, più 0.55 per cento, e “Nestlé Sa”, più 0.03). Sull’altro versante, sofferenti i finanziari (“Credit Suisse group Ag” sulla coda, meno 5.13) e difficoltà nel manifatturiero. Ieri in slancio, oggi al raffreddamento l’allargato, dove tuttavia spiccano “U-blox Ag” (più 18.43 per cento) e, per quanto in misura all’apparenza modesta (più 1.60 per cento, ma dopo avvio attorno al “meno cinque” per cento), ancora “Zur Rose group Ag”, dove consta essere in uscita immediata la responsabile delle strategie. Rilevazioni dalle altre sedi: Dax-40 a Francoforte, meno 1.29; Ftse-Mib a Milano, meno 1.22; Ftse-100 a Londra, più 0.10; Cac-40 a Parigi, meno 1.43; Ibex-35 a Madrid, meno 0.89. Movimenti morbidi attorno alla parità, con massima escursione nell’ordine di due decimi percentuali nell’una o nell’altra direzione, per gli indici di riferimento a New York. Cambi: 102.89 centesimi di franco per un euro, 95.86 centesimi di franco per un dollaro Usa; in recupero a 30’776.12 franchi il controvalore teorico per un bitcoin.

Previous articleVarese, la Polizia di Stato si rafforza: «Più controlli sul territorio»
Next articleJonen (Kanton Aargau): Familie an ihrem Wohnort überfallen und gefesselt