Home ECONOMIA Freddo polare nelle Borse, un solo lampo nel primario a Zurigo

Freddo polare nelle Borse, un solo lampo nel primario a Zurigo

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 23.42) Il solo titolo “Givaudan Sa” sopra la linea (più 1.07 per cento) nel listino primario della Borsa di Zurigo che all’impatto con la realtà della nuova settimana ha accusato una flessione pari all’1.37 per cento sullo “Swiss market index” a quota 11’862.08 punti, con le ormai croniche difficoltà per il comparto finanziario (“Ubs group Ag”, meno 2.91) ed a riscontri umorali per quanto riguarda gli assicurativi (“Swiss Re Ag” sulla coda, meno 4.29). Spunti estremi nell’allargato: secca flessione per “One Swiss bank Sa”, che lascia sul campo un 13.00 per cento dopo la previsione di una semestrale al di sotto delle aspettative, e perplessità sul valore “Dufry Ag” (meno 4.72 per cento, pesano le incertezze su una possibile ripresa della pandemia da Covid-19 e sulle ripercussioni nel mondo del trasporto aereo, con diretta conseguenza sull’operatività dei “duty-free” che sono fulcro delle attività del gruppo). Sulle altre piazze: Dax-30 a Francoforte, meno 2.62; Ftse-Mib a Milano, meno 3.34; Ftse-100 a Londra, meno 2.34; Cac-40 a Parigi, meno 2.54; Ibex-35 a Madrid, meno 2.40. Non molto diverso il contesto a New York, dove sono stati accusati cedimenti fra l’1.06 ed il 2.09 per cento sui listini di riferimetno. Sui 108.3 centesimi di franco il cambio per un euro; 91.80 centesimi di franco per un dollaro Usa; appena sopra i 28’200 franchi il controvalore teorico per un bitcoin.

Articolo precedenteArchivio diocesano e Biblioteca, chiusura sino a tutto Ferragosto
Articolo successivoA2 a Bellinzona, autocarro contro uno “scudo”: nessun ferito