Home REGIONI Locarno, “Notte bianca” senza… freni: 17’000 presenze dichiarate

Locarno, “Notte bianca” senza… freni: 17’000 presenze dichiarate

Affluenza consistente (17’000 circa le presenze, stando agli organizzatori del Comitato presieduto da Tiziana Zaninelli, Corrado Di Salvo e Mauro Beffa; 35 i locali pubblici, 53 i punti-vendita aderenti) alla 13.a edizione della “Notte bianca” di Locarno, consumatasi tra sabato e ieri con ampia offerta di appuntamenti dalla musica alla ristorazione alla cultura e ad onta di condizioni climatiche poco favorevoli soprattutto per la pioggia a tratti battente. Tra i momenti salenti: il concerto gratuito dei “77 Bombay street” in piazza Grande (dove in precedenza si erano esibiti i “Laralba” e le “Pull’n’way”) e la successiva esibizione degli “Sgaffy”; nelle altre piazze ed al “Palacinema”, proposte musicali legate alla collaborazione instauratasi con il “Magic blues” e con il “Verzasca country”; elevato l’interesse per i musei. Nel mezzo anche una cerimonia di premiazione per il concorso “Manifesto 2019”: il successo è andato a Micael Costa Oliveira, la cui opera è stata scelta come immagine della prossima “Notte bianca”; sul podio anche Samanta Martinoli e Lisa Merletti. Nella foto, un momento dei concerti in piazza Grande; altre immagini sulla nostra pagina “Facebook”.