Home CONFINE Erba (Como), giro di fatture false: 19 indagati per frode fiscale

Erba (Como), giro di fatture false: 19 indagati per frode fiscale

19 persone, tutte di nazionalità italiana ed operanti nel ramo noleggio auto e con residenze personali e d’impresa in varie province della Penisola (Como, Milano, Brescia, Lecco, Novara, Reggio Emilia e Roma), sono indagate per frode fiscale nell’ordine di oltre 12 milioni di euro per un “giro” di sponsorizzazioni gonfiate o false nel mondo delle gare automobilistiche. L’esito dell’inchiesta è stato reso noto stamane dopo accertamenti condotti sotto coordinamento della Procura della Repubblica italiana in Como ed a partire dalle verifiche fiscali effettuate su due società con sede nella zona di Erba (Como); 15 le società coinvolte in quello che, nel teorema degli inquirenti, era un sistema strutturato per realizzare operazioni inesistenti e con l’appoggio, per l’appunto, di realtà-“cartiere”, ovvero semplici produttrici di contabilità fittizia. Disposto ed eseguito il sequestro preventivo dei conti correnti e dei beni mobili ed immobili degli indagati sino alla concorrenza della cifra di 5.2 milioni di euro, corrispondenti alle imposte presumibilmente sottratte al fisco.