Home CRONACA Covid-19 in Ticino, ancora un decesso ma cifre ai minimi

Covid-19 in Ticino, ancora un decesso ma cifre ai minimi

Una vittima in più, la 915.a dall’inizio della pandemia da Covid-19, nel transito da ieri ad oggi ovvero allo scoccare degli 11 mesi dall’ormai storico annuncio del primo caso di contagio con ricovero alla “Clinica luganese Moncucco” in Lugano; ciò in un giorno da numeri insolitamente magri, ossia soli quattro altri ricoverati, due dimessi, 12 positivi in più per un totale di 26’526 casi. In strutture ospedaliere restano 209 pazienti, 31 dei quali in terapia intensiva. Ferma a cinque giorni addietro, con un dato al sette per cento, l’incidenza dei positivi sul complesso dei tamponi prelevati nell’arco di 24 ore, per effettivi 698 “test” verificati in laboratorio; 551 le persone in isolamento, 963 quelle in quarantena. In parallelo, le cifre dal sistema delle case anziani: un decesso (377 in totale), un caso in più ed un ricovero in più, 15 le guarigioni dichiarate; al momento sono 49 i residenti ancora positivi e distribuiti in 10 strutture (su 68) del territorio cantonale.