Home CRONACA Contagi e ricoverati ai minimi. Covid-19, in Ticino lo zero è vicino

Contagi e ricoverati ai minimi. Covid-19, in Ticino lo zero è vicino

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 11.25) Un foglio di dimissioni ieri, un altro foglio di dimissioni nel transito da ieri all’alba di oggi, e nel contempo nessun ingresso. Due soli restano dunque – e, insieme con l’assenza di altri decessi (995 in totale, 37 nel contesto della terza ondata), la notizia è rassicurante – i pazienti in strutture nosocomiali del Canton Ticino a causa del “Coronavirus”, con un totale di 16 contagiati nelle 48 ore (12 tra sabato e domenica, quattro fra domenica ed oggi) per totali 4’943 positivi da venerdì 5 marzo – data assunta quale cesura fra seconda fase e fase corrente – e 33’132 casi dall’inizio della pandemia; non più disponibili, per scelta unilaterale, i dati sul numero delle persone in quarantena e delle persone sottoposte al vincolo dell’isolamento. Un contagiato consta ancora nel sistema delle residenze per anziani, dove dalla fine di febbraio 2020 risultano 383 vittime per “Coronavirus”, 1’275 decessi per “altre cause” (sei soltanto nel fine-settimana) e 1’359 persone guarite.