Home CRONACA Colpo di stiletto / Lugano in “tilt”. E la Conferenza non c’entra...

Colpo di stiletto / Lugano in “tilt”. E la Conferenza non c’entra un tubo

0

Per settimane e settimane, tra maggio e giugno nel 2018 e tra luglio e fine settembre nel 2020 e tra aprile e giugno nel 2021 standosi solo a quel che siamo riusciti a recuperare sui due piedi dal pubblicato, in via Clemente Maraini a Lugano ebbero luogo interventi da cantiere stradale: a parte i disagi prevedibili per loro natura, nessun altro problema e viabilità di volta in volta garantita con il minimo scarto fisiologico rispetto all’ordinario. Stamane, nel giorno inaugurale della “Conferenza di Lugano” ed in assenza di cantiere, traffico in “tilt” con sciagurate ripercussioni sino a Savosa via Massagno ed a Paradiso via Loreto, e naturalmente agli svincoli della A2. E perché? Perché in via Clemente Maraini era scoppiata una tubatura (leggasi: “una” tubatura), con “perdita importante di acqua”. Il blocco si è prolungato per tutta la mattinata e per l’intero pomeriggio, con viabilità ridotta ad una sola corsia e con transito a senso unico alternato. Se tanto basta per paralizzare una città…

Previous articlePoschiavo, moto in collisione frontale tra La Motta e Forcola: due feriti
Next articleRätsel in Zug: Vermisst wird eine 45-jährige Chinesin