Home SPETTACOLI Bellinzona “replica” Lugano: tre concerti dell’Osi in San Biagio

Bellinzona “replica” Lugano: tre concerti dell’Osi in San Biagio

Triplo appuntamento musicale a Bellinzona con l’“Orchestra della Svizzera italiana”, nel mese di gennaio, teatro le navate della chiesa titolata a san Biagio ed in replica delle proposte del giovedì (“Concerti Osi in auditorio”) a Lugano. Date ed interpreti solisti nella formula “Play & conduct”: venerdì 17, François Leleux su programma dedicato a Franz Joseph Haydn; venerdì 24, Avi Avital in duetto con Duilio Massimiliano Galfetti in proposta tutta centrata sul mandolino; venerdì 31 gennaio, Maxim Emeljanhjchev quale solista al pianoforte nel “Concerto in re maggiore” di Franz Joseph Haydn, indi su brani di Wolfgang Theophilus “Amadeus” Mozart (con quattro prime parti dell’Osi: Federico Cicoria all’oboe, Paolo Beltramini al clarinetto, Mathieu Brunet al fagotto e Zora Slokar al corno) ed infine come interprete di pagine da Pavel Vranitsky. Inizio sempre alle ore 20.30. In immagine, Avi Avital.